Evoluzione di un evento

About us

Il popolare festival di arte di strada Asfaltart apre l’estate meranese per la quindicesima volta quest’anno

Quindici anni colorati e di successo pieni di gioia e stupore

Nell’ultimo decennio, un piccolo evento fondato da alcuni appassionati di circo è diventato uno dei più importanti festival di arte di strada in Italia. Il festival, con artisti provenienti da tutto il mondo, è diventato parte integrante dell’Estate Meranese, un momento clou del calendario degli eventi altoatesini, che migliaia di visitatori da tutto l’Alto Adige, ma anche dalle province vicine, dall’Austria, dalla Germania e dalla Svizzera attendono con ansia. Asfaltart è multilingue e si rivolge a tutte le classi sociali e gruppi di età.

Più di 30 gruppi internazionali di artiste e artisti e ben oltre 200 spettacoli hanno portato risate e stupore al pubblico con acrobazie, poesia, clownerie e magia ad ogni festival.

Nel 2020, Asfaltart ha dovuto saltare un anno a causa della pandemia di COVID 19.

Nel 2021, il palcoscenico è di nuovo pronto per l’arte di strada.

Quest’anno, il festival con le sue artiste e i suoi artisti nazionali e internazionali non riempirà le strade di Merano per tre giorni nel secondo fine settimana di giugno come di consueto, ma, in vista del suo 15° anniversario, si svolgerà su un periodo di 15 giorni, dal 5 al 19 giugno 2021.
A questo scopo, saranno definiti luoghi adatti, sia all’interno che all’esterno, che siano chiaramente disposti e che possano essere facilmente delimitati per evitare folle incontrollate.

I visitatori devono registrarsi per i rispettivi eventi e il numero dei posti disponibili sarà limitato. Le norme e i regolamenti COVID attuali verrano sempre rispettati.

Gli ingressi sono gratuiti per gli spettatori, come al solito per un vero festival di arte di strada. Se uno spettacolo piace, il cappello dell’artista è felice di ricevere una donazione volontaria ma ragionevole.

Anche dopo 15 anni, le idee nel team di 14 membri di Asfaltart sono più vive che mai e in continua evoluzione.

Per noi, sviluppo significa qualità, soddisfare le nostre esigenze e quelle dei visitatori, rimanere fedeli alla nostra missione culturale, sociale, economica e turistica a lungo termine e – quest’anno in particolare – occuparsi delle circostanze della pandemia.

Organizzare un festival con amore e passione, che contiene gioia di vivere, poesia e una buona dose di ironia, dipende dal volontariato. Siamo convinti che questo lavoro sia un importante compito sociale, soprattutto di questi tempi. Solo con l’aiuto di molti volontari siamo in grado di affrontare e portare a termine questa grande sfida, la pianificazione e la realizzazione del festival.

A proposito: Asfaltart è certificato come “GreenEvent” da molti anni!

Grazie, cari volontari …

… senza voi il festival non sarebbe possibile!

Grazie a tutti i sostenitori, perché il festival non sarebbe realizzabile senza il vostro contributo.

Ringraziamo i nostri sponsor